Cronaca di una uscita:
domenica 17 aprile 2011
raggiungiamo il pozzo segnalatoci da Fanny Cerato via Luserna, e poi a piedi per Malga Croiere, circa un’ora di strada. Siamo io, Alberto, Luciana e Stefania.

Il pozzo si apre a quota 1310 m, su un versante ripidissimo che guarda la Val Torra: dopo uno scivolo parte un verticale di almeno 25 metri con tre fraz tutti alla sommità del pozzo.
Utilizzo spit in loco, sono buoni. Il pozzo è circolare, ha un diametro di 3 m alla partenza e poi si allarga sino a 5-6, concrezionatissimo, sembra di essere sul carso triestino.
Purtroppo ho fatto male i conti la volta scorsa e la corda finisce prima del pozzo, rimango assalamato a 5 metri da terra. Mi pare di vedere che non finisca li’, ma lascio la sorpresa a quelli che verranno dopo. Riusciamo a mandare un paio di ragazzi ad esplorare e fare foto Lunedi’ di Pasqua mentre noi siamo alle Millegrobbe a scavare ?
Utilizzata una corda da 45, ne occorre una da 60 + una exrtra per eventuale prosecuzio.
Ho lasciato le 3 piastrine , attenzione lo scivolo iniziale scarica da matti.
Mao

CC BY-NC-ND 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.