Fotografa Banchette

Domenica 21 novembre Clik e Mac sono andati a far foto alla voragine delle Banchette in val d’Astico.

Sotto un cielo plumbeo e piovoso, dopo aver parcheggiato la teutonica in mezzo ad un tornante della Pedescala-Rotzo, muniti d’ombrello i due si sono avviati alla cavità, che si apre a margine di una mulattiera sotto ad una palestra di roccia. Armato l’ipogeo (su attacchi che meriterebbero un restauro) in breve raggiunsero il fondo del pozzo.

E’ stato sperimentato un migliore sistema illuminante al posto dei soliti faretti a led.

Due dicroiche a Super Led  rispettivamente da 7Watt e 3,5 Watt Colore luce 3000 K, montate su fanali da bicicletta ed alimentate da batterie al piombo gel 12V 2,2 Ah. E’ una Figata! (tanto per citare).

Ecco un assaggio del  risultato di appena quattro ore fotografiche (consumata una batteria ed iniziata l’altra di scorta per i Led ed un themos da litro, di tisana allo zenzero bollente, per  il soggetto).

Abitanti ipogei (1 di 5)

Quando c'e luce c'è speranza (figata)

Mac, Maceria ed Enrico

Concreziona

Risalto il concrezionato

ritorno verso la pioggia

CC BY-NC-ND 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.