Domenica 1° maggio, giusto per onorare la Festa dei Lavoratori, noi siamo andati a… lavorare!

DSCN1267

In realtà, si è trattato di un impegno che abbiamo svolto ben volentieri: prima uscita in corda del Corso di Avvicinamento alla Speleologia 2016, quindi pareti da armare, calate da allestire in doppia, controllo attrezzi, moschi, placchette, caschi allacciati, ma, soprattutto…. allestimento della GRIGLIATONA!!!

I nostri temerari Istruttori (Gianki, Michela e Giulio), con i loro fidi scudieri (Pelliccia, Angela e Paola), partono il giorno prima, non si sa mai, e trovano ad aspettarli nel covolo di Valgadena i nostri cugini padovani, che hanno avuto la stessa ideona!!!
Ma nessun problema, il covolo è grande, ed il cuore e la generosità degli speleo ancora di più, quindi ci si sta in tutti, davanti al falò, con il bicchiere in mano!
La mattina dopo, nonostante la pioggia, armati di tutto punto di piadine, carnazza, formaggi, vino e bibite varie, con tutte le suppellettili necessarie per la brace, Mauri con Stefania, Marietto, Nereo ed io, raggiunti poi dagli umidi Frank-Diego-Albertino, arriviamo su alla parete di roccia, e notiamo subito le facce assonnate dei presenti, che ci fanno pensare che si siano divertiti parecchio la notte prima… bravi bravi!!!

 

 

 

 

DSCN1260

Ma non c’è tempo da perdere: i nostri cinque corsisti Luisa, Antonio, Stefano, Mirko e Ade, scalpitano e vanno messi quanto prima a penzolare come salami. Peccato che il quinto, Davide, sia rimasto a casa raffreddato, maledetto brutto tempo!!!

 

DSCN1216Così si formano le coppie istruttore/allievo, che nel pomeriggio si rimescolano, giusto per non avere preferenze. Alcune titubanze, molti improperi, ma tanto entusiasmo: ed ecco che passano dalle prime nozioni su corda-piedi-a-terra, a quelle più emozionanti su corda-oddio-sono-nel-vuoto!

Nel frattempo, i fuochisti ripassano le tecniche di combattimento: accendiamo il carbone più in là (sennò li affumichiamo tutti), prepariamo la griglia di qua, buchiamo le salsicce? No, vanno accarezzate e appena appena punte con lo stuzzicadenti. Piastra per le mitiche piadine romagnole: c’è, e pure con tanto di coprifiamma. Oh, mi raccomando le cipolle caramellate di Frank/Lucia! Le verdurine per chi tutta questa ciccia non va, ed intanto si tastano formaggio, vino, patatine…

DSCN1276

E mentre siamo lì a divertirci, a rimpinzarci, a condividere con i padovani corde, salsicce e risate, ci raggiungono altri amici: Alberto con Luciana, e Alfeo. E allora la domenica si fa piena, e tutto ha ancora più senso. Scatto foto, un paio di filmati, e mi sento soddisfatta, anche se non ho fatto niente di che, ma è stato bello esserci.

 

 

Il tempo avverso ed i malanni di stagione hanno lasciato a letto un po’ di amici, ma non preoccupatevi: recupereremo presto!!! Grazie a tutti.

 

DSCN1214

CC BY-NC-ND 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.