Se solo tu potessi vedere quello che ho visto io con questi tuoi occhi! (B.R.)

Scritto in Esplorazioni da Gianki 26 settembre 2016 | Nessun Commento »

Sabato 24 settembre siamo tornati al Blade Runner, in una giornata di sole e di grande freddo ipogeo. Infatti la prima constatazione è che abbiamo avuto
probabilmente molta fortuna in questa calda e secca estate, adesso che sono arrivate le prima piogge la grotta si è decisamente rifrescata… o eravamo noi troppo freddolosi? …leggi tutto… »

Blade Runner continua?!!!!!

Scritto in Esplorazioni da claudio 8 settembre 2016 | 1 Commento »

Allora Gianki andemo?????? Domani alle 8 passo a prenderti.
Notte strana piena di pensieri è da circa un anno che non faccio esplorazione seria e la cosa sembra vada in questa direzione….Controllo i materiali, l’ultima volta ho lasciato a casa uno scarpone e quindi farsi un meandro con una scarpa e uno scarpone mi ha messo duramente alla prova.
Metto quindi tutto in auto così son sicuro che non perdo niente. …leggi tutto… »

POLITRAUMA

Scritto in Esplorazioni da pelliccia 8 settembre 2016 | 3 Commenti »

Politrauma è definito da Wikipedia come “paziente che presenta una o più lesioni traumatiche ad organi o apparati differenti con compromissione attuale o potenziale delle funzioni vitali”.

Tutto è cominciato da una telefonata di Gianki al sottoscritto: “Ciao Pelliccia! Lo so che se gavevino messi d’accordo par nare in Spiller domenega con Micky e Simone ma me ga ciamà el me amico Gianetti domandandome de nare in Canin e ghe go domandà se te podevi vegnere anca ti. Dai che te dormi in furgon al posto dea Elena (se la me lassa), partimo el venere de sera e tornemo de sabo notte. La grotta se ciama POLITRUAMA, ghe xè 2 ore de avvicinamento, poi xè va a -100/-150 e, in fondo a na galleria, dovemo scavare e risalire qualche metro per tentare de unire 2 grandi complessi carsici. Dai nemo in Canin!”

Quindi l’obiettivo è svuotare un sifone di ghiaia (!), passare di là e fare una risalita di qualche metro e, rimasto abbastanza scettico riguardo al nome della grotta, alla fine accetto. Andrò in Canin per la prima volta.
…leggi tutto… »

Montagne

Scritto in Esplorazioni da claudio 17 agosto 2016 | Nessun Commento »

buso del colomboDSCN1277
Risalendo a piedi le scogliere degli altipiani abbandonando il sentiero trovi in mezzo agli abeti un grande sprofondamento. …leggi tutto… »

Spiller, ferro e acqua

Scritto in Gite Speleo da Gianki 15 agosto 2016 | Nessun Commento »

Domenica 31 luglio siamo stati all’Abisso Spiller, già Abisso di Busa Mas-ciara (e non Muschiara). I presenti erano: Michela, Simone, Gianki, un redivivo Nicola detto Burlanda e, notiziona, Maurizio che non tornava in questa grotta da ben 16 anni. …leggi tutto… »

Chi sarò quando uscirò da qua?

Scritto in Corsi da paolala 8 agosto 2016 | 2 Commenti »

E’ vestito con i soliti abiti da lavoro. Ha i calli alle mani e i muscoli indolenziti, è da giorni che non dorme ma con gioia e passione continua ad affrontare quella pietra, nuda e che, per quanto dura, pesante e immobile, si sta modificando sotto le sue mani, alleggerita e smussata nei suoi angoli. Ai suoi piedi, abbandonati in terra, giacciono una miriade di suoi disegni, distribuiti in un perfetto disordine artistico.

Su uno di questi si intravede una figura ….

Con eccezionale maestria adopera scalpello e subbia, liberando di volta in volta quella figura imprigionata nel marmo, la sveste, la tira fuori. E’ sudato e stanco, in fondo sa che questa pietra non perdona.

La cadenza ritmata dei colpi viene rotta dal frastuono di un crollo improvviso e un tonfo cupo, buumh … tutto trema nella sua piccola bottega, il calice di vino rosso si rovescia su un tavolino e lo scalpello cade. Incuriosito Michelangelo …leggi tutto… »

Paese che vai, grotta che trovi

Scritto in Eventi da click 15 luglio 2016 | 4 Commenti »

Sono giorni che provo a scrivere questo articolo, ma niente, sembra io abbia il blocco della scrittrice… ogni volta che riguardo le foto mi sale la nostalgia e l’unica cosa che faccio è pensare di essere ancora la’. Per questo pensato di raccontarvela così, con le foto; in effetti sono i luoghi che parlano, posti magici e a quanto pare popolati da tantissimi elfi, folletti e stregoni.

Ed ecco qui: L’Islanda

Il nostro viaggio di nozze… 14-29 giugno 2016 …leggi tutto… »

Forra di Val Maor

Scritto in Torrentismo da Adelida Pace 8 luglio 2016 | 2 Commenti »

Era da tempo che sentivo parlare Mirko e Giulio, durante le riunioni del venerdì, di ‘forra’ ma non sono mai riuscita a capire esattamente cos’è. Loro ne parlano sempre con entusiasmo ma pochi gli danno retta perché considerano l’acqua = morte.

Così alla prima occasione che è capitata, mi sono unita a loro in questa nuova avventura.

Domenica 3 luglio alle ore 7.00, ci siamo trovati all’entrata dell’autostrada di Dueville, io, Angela, Mirko ed Enrico, Maurizio e Stefania, Bruno e Marco (uno di quelli del gruppo di Schio). Eravamo un po’ tutti assonnati, ma ci ha pensato Mirko a darci una carica energetica con la sua veloce descrizione di quello che ci aspettava.

Alle 7.30 abbiamo recuperato alla birreria Trenti, Michela e Simone reduci dal viaggio di nozze. Michela tutta allegra ci ha raccontato qualche bella avventura vissuta in Islanda, mentre Simone (anche lui uno di quelli del gruppo di Schio) ha riacquistato la parola solo dopo un panino grande quanto un foglio A4, ma era già ora di ripartire in direzione Belluno, più precisamente per la Val Maor.

Siamo arrivati al parcheggio del punto di partenza verso le 10.00 e contemporaneamente è …leggi tutto… »

GROTTA DI SAN GOTTARDO (Fontana delle Fade)- Zovencedo (VI) – 13.06.2016

Scritto in Esplorazioni, Speleosub da Diego Massignan 28 giugno 2016 | 2 Commenti »

 

E’ Lunedì, la giornata è bella e cosa più importante sono riuscito a convincere qualcuno del gruppo a seguirmi in questa avventura. Oggi si va alla Fontana delle Fade o delle Belle Donne. C’è Frank, Maurizio, Albertino e Angela .

L’appuntamento è alla chiesa di Perarolo alle 9.00. Da qui cè qualche Km da fare e un po di strada sterrata. Arrivati a un piccolo spiazzo si parcheggia, per andare oltre serve un 4×4, la strada che scende, ripidissima, è a utilizzo di una cava di pietra che sta proprio a fianco dell’ingresso della grotta.

Ci vuole circa 20 min per raggiungere l’ingresso delle Fade. Qui ci cambiamo e dopo poco si parte carichi come sempre di molti accessori.

Frank filma il tutto, è diventato un regista, ci precede, studia l’ambiente, ci fa spegnere luci, se qualche sequenza non va prendiamo un sacco di parole!!

La grotta è bella, io non ci sono mai stato, e merita veramente, e poi quando arrivi alla sala delle meduse resti affascinato!!

La mia idea è di provare a infilarmi nel sifone per vedere se c’è qualche passaggio. Anche anni fa si era provato ma senza successo, chissà che sia fortunato. La visibilità non è ottima ma mi immergo lo stesso. E’ proprio una frattura stretta, all’inizio vedo qualche metro poi la visibilità scende a poche decine di centimetri. Provo a varie profondità a passare ma non ci riesco, sbatto sempre con qualcosa, cerco di trovare una posizione che mi consenta di fare qualche metro in più, ma niente non si passa (qui serve una configurazione “sottile”). …leggi tutto… »

Malga Fiara news

Scritto in Esplorazioni da claudio 24 giugno 2016 | Nessun Commento »

Giovedì scorso con Bruno abbiamo girovagato in zona Fiara a sud ovest del Blade Runner e in quella zona in un’area piuttosto ristretta ci sono una decina di buchi di profondità variabile tra i 5 e i 15 metri quasi tutti marchiati GEO 96 quindi viste e esplorate venti anni fa….insieme a questi pozzi ne ho trovato uno sotto una cengia mai sceso che superato l’ingresso davvero stretto che va adeguatamente curato sotto c’è un bel pozzo.
Se ci accordiamo direi di farci un giro una domenica così si può esplorare, placchettare, ecc, ecc,
Una delle grotte ha anche bisogno di una pulizia e così facciamo pure qualcosa per l’ambiente
La zona si trova a meno di 10 minuti da dove si lascia la macchina.