Ecco ore 20 ci siamo tutti, hanno risposto al nostro appello anche Fatina, Sara detta la rossa, Clemente, Michela e poi finito l’allenamento anche Figata.
si procede a passo veloce verso il ramo Trevisiol e arrivati alla sala dei due rami ci dividiamo.
Nadia e Clemente con Sara si infrattano in un cunicolo freatico molto bello ma stretto, Alberto Michela e Mirko fanno una risalita in un posto visto da Alberto mentre io e Fatina ci mettiamo a lavorare la frana.
batti e ribatti riusciamo a liberare qualche grosso pietrone e a togliere sassi e fango, l’acqua ci invita dai dai che c’ e un nuovo passaggio, intanto tornano Nadia, Clem e la nuova esploratrice Sara che si sono fermati sullo stretto impossibile.
Dobbiamo togliere un mega sassone e Clem ci aiuta, abbassiamo il livello dell’acqua, ma non si passa, Nadia e Sara si fiondano nel cunicolo del Guano, e si allontanano di parecchio, arriva anche Figata che è entrato da solo e si infratta anche lui nel cunicolo, mentre Nadia torna indietro, Sara segue suo fratello.
insomma è ora di tornare, si chiama Figata che intanto ha esplorato una nuova Saletta con Camino facendo una piccola risalita in libera, forse ha trovato qualcosa di nuovo.
Ci raduniamo alla sala dei due rami e vado con Clem ad avvisare gli altri che si torna fuori.
con calma stanchi ma soddisfatti siamo fuori in poco tempo, Bar Rana dove ci viene a trovare Filippo che mangia qualcosa con noi.
arriva anche Pierga e Figata gli spiega dove è andato così scopre che il Mitico ci era gia passato alcune generazioni fa quando lui non era ancora nato.
abbiamo una corda da recuperare e qualcosaltro da vedere, insomma giovedì prox stesso posto stessa ora.
il resto è solo rock and roll
napo

CC BY-NC-ND 4.0 This work is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License.